Gruppo Alpini Villa Guardia

Due reduci nel gruppo

 

Ferruccio Vittani, fu richiamato nel 1940 e inviato al 5° Reggimento alpini di stanza a Merano, inquadrato nella 44° compagnia del Battaglione Morbegno. Con l'inizio delle operazioni belliche sul fronte occidentale, fu inviato in prossimità del M.Bianco,dove partecipò a diverse operazioni. nel 1941 fu inviato prima in Albania e quindi in Grecia. Rientrato a Udine, dopo un breve periodo di riposo e di riorganizzazione del reparto, partì nuovamente e questa volta la destinazione fu la Russia. Al suo rientro in Italia fu internato per due anni in Germania.

Pietro Bianchi, fu richiamato nel 1940 e inquadrato nel Gruppo di artiglieria alpina Bergamo, della Divizione Tridentina. Fece tutte le tappe della storia alpina nel secondo conflitto mondiale: fronte occidentale, campagna di Albania e Grecia, ha partecipato alla campagna di Russia. Ha combattuto a Nikolajewka. Al rientro in Italia fu fatto prigioniero e internato in Germania per due anni.

 

Un estratto delle loro memorie tratto dal libro "Comaschi in guerra" edito dalla Sezione di Como. Leggi

 

© Alpini Villa Guardia 2017